L'Intermarché di St Gély passa all'R-448A


 

 

intermarche St Gely

 

 

Al fine di limitare l’utilizzo dei fluidi ad alto GWP e mantenere in funzione gli impianti refrigeranti dei clienti, la società Froid Climatisation Technique con sede a Velaux, nel dipartimento delle Bocche del Rodano, ha scelto il Solstice® N40 (R-448A) per sostituire l'R-404A nelle unità frigorifere esistenti, funzionanti a espansione diretta.

 

Per tali motivi l'Intermarché di St Gély, situato nella periferia di Montpellier, ha voluto affidare la riconversione delle sue unità frigorifere, inizialmente funzionanti con R-404A, a questa azienda specializzata nella refrigerazione e nella gestione dell'energia (FCT).

Il negozio, che si estende su una superficie di 3.600 m2, è inoltre alimentato da una centrale positiva e una negativa, che assicurano il fabbisogno refrigerante per i prodotti freschi o surgelati.

Al momento di effettuare la manutenzione degli impianti, FCT ha raccomandato al cliente di passare a un fluido con GWP più ridotto, anche nell'ottica del rispetto dei vincoli normativi e delle evoluzioni del mercato.  La scarsa disponibilità di R-404A registrata a fine 2017 ha consolidato la volontà di retrofittare appena possibile gli impianti esistenti con un fluido semplice e rapido da adottare. 

Grazie al solido know-how acquisito nella gestione dei retrofit e nell'adozione del Solstice® N40, avendo già realizzato varie conversioni dall'R-404A all'R-448A, Corentin Bonnec, direttore dell'agenzia FCT di Vendargues, è riuscito a rassicurare e ad affiancare Grégory Lopez, direttore dell'Intermarché di St Gély, nel corso della realizzazione delle operazioni di retrofit.

 

 

Sistema di nebulizzazione per gli scambiatori


adoucisseur eauDopo avere studiato l'impianto, Corentin Bonnec ha dunque confermato la fattibilità della conversione. Si è tuttavia reso conto che gli scambiatori, già sottodimensionati, rischiavano di non garantire un funzionamento ottimale. Per ovviare a questo vincolo e conservare le apparecchiature esistenti, FCT ha individuato e installato un sistema di nebulizzazione che si attiva non appena la temperatura esterna supera i 37 °C.

Per evitare i depositi di calcare sulle alette dei condensatori e l'ostruzione degli ugelli, il circuito di nebulizzazione è dotato di un addolcitore d'acqua che garantisce la stabilizzazione della durezza dell'acqua a 7.

 

 

Un retrofit in due fasi


centrale FCT

Per poter essere eseguita senza chiudere il negozio, l'operazione è stata accuratamente pianificata da Guillaume Allard, incaricato d'affari di FCT, per essere svolta in due notti (una per ogni centrale).

L'intervento ha richiesto una squadra di 2 tecnici per notte con adeguata preparazione del cantiere.

Non è stato necessario svuotare gli scaffali a porta, mentre il mantenimento della temperatura dei mobili è stato assicurato da blocchi di ghiaccio secco posizionati dopo la chiusura del punto vendita.

 

Il gruppo freddo positivo, formato da 4 compressori Bitzer, è stato trattato per primo. Grazie agli imballaggi Climalife dotati di valvola a doppia fase, il recupero in push-pull ha consentito di ottimizzare il tempo di recupero. Successivamente, si è provveduto a caricare il fluido R-448A nel circuito, prima di rimetterlo in funzione.

L'indomani si è passati alla conversione del gruppo freddo negativo. Essendo anch'esso formato da 4 compressori Bitzer, è stata seguita la stessa procedura.

Dato che questo tipo di intervento non era per FCT una novità bensì una parte del suo know-how, l'intera operazione si è svolta senza inconvenienti.

 

 

La soluzione

 

Solstice® N40, la soluzione alternativ all' R-404A

Ricordiamo che dal 1° gennaio 2020 la normativa F-Gas prevede, in particolare per la manutenzione degli impianti di refrigerazione ad uso commerciale, il divieto di riparare o manutenere le apparecchiature refrigeranti contenenti HFC con GWP ≥ 2.500 e carica ≥ 40 tonnellate equivalenti di CO₂ (ad esempio pari a 10,19 kg di R-404A). Questo divieto non si applica agli HFC rigenerati o riciclati provenienti dallo stesso impianto.

 

Testimonianza

 

"Il nostro obiettivo è quello di affiancare i clienti in un percorso ambientale affidabile e il più economico possibile, perpetuando ciò che può essere tale." Corentin Bonnec, direttore di agenzia presso Froid Climatisation Technique (FCT).

 

Corentin Bonnec e Guillaume Allard sostengono di "non aver ricontrato particolari problemi al momento di questo retrofit all'R-448A". Il sistema di regolazione Danfoss dell'impianto è stato impostato in funzione del nuovo fluido. "Sono stati presi in considerazione i setpoint, che però si basano sulla temperatura media per compensare il 'glide' del Solstice® N40," spiega Corentin Bonnec.

 

Il Solstice® N40 (R-448A) soddisfa tale requisito normativo, avendo un GWP pari a 1.387. Le sue caratteristiche termodinamiche consentono di realizzare con grande semplicità la conversione degli impianti a base di R-404A / R-507A e di migliorare l'efficienza energetica dei sistemi. Su scala mondiale sono state eseguite con successo oltre 10.000 conversioni.