Frionett® mantiene il tuo HVAC!


Per prestazioni migliori della tua attrezzatura, l'utilizzo di prodotti per la pulizia della nostra gamma Frionett® è essenziale per prevenire guasti indesiderati, garantire la produttività e la durata della tua attrezzatura.

 

Da marzo 2020, come i paesi di tutto il mondo, il Regno Unito si è visto bloccato in diverse occasioni e molte aziende sono state costrette a chiudere i propri locali a causa dell'epidemia di COVID. Poiché gli edifici con sistemi HVAC sono stati utilizzati molto poco durante gli arresti, si potrebbe pensare che l'apparecchiatura non richieda manutenzione. Tuttavia, i sistemi HVAC accumulano costantemente polvere, detriti e batteri che normalmente devono essere puliti una o due volte l'anno. E questo non solo per motivi di salute ma soprattutto per garantire l'affidabilità e l'efficienza delle apparecchiature nel lungo periodo.

 

Anticipate il vostro ritorno in ufficio

 

Con l'allentamento delle regole di confinamento, il team di Climalife si prepara al rientro nei locali. Il direttore generale Allan Harper ha ritenuto importante controllare e far pulire i sistemi HVAC dell'edificio per garantire che le apparecchiature funzionino correttamente quando il team è presente. Climalife si è rivolto all'azienda Mitchell, specialista nel condizionamento dell'aria, con sede a Gloucester. Lo specialista afferma:" Prevenire è meglio che curare, perché se un condizionatore si guasta, le riparazioni possono essere molto costose e i condizionatori che non funzionano a pieno regime possono essere molto più costosi in termini di costi energetici".

 

Il sistema

 

Il sistema HVAC di Climalife è un sistema split Midea composto da quattro unità a parete, cinque cassette e otto unità a soffitto dislocate su tre piani dell'edificio e tutte collegate a otto unità motocondensanti esterne. Questi sistemi producono freddo e calore a beneficio di circa 20 dipendenti sul sito e raffreddano la sala server del computer.

 

La soluzione detergente

 

In qualità di esperto di prodotti per la pulizia utilizzati per i sistemi HVAC, Climalife ha richiesto l'uso della linea di prodotti Frionett® per pulire gli impianti. Sviluppata da Climalife, la gamma Frionett® è stata progettata per ottimizzare le prestazioni delle apparecchiature.

 

Il detergente Frionett® Evaporator Cleaner RTU (pronto all'uso) è stato utilizzato per pulire le unità situate all'interno dell'edificio mentre il prodotto Frionett® Condenser Cleaner RTU (pronto all'uso) per le unità condensanti situate all'interno dell'edificio.

 

 

Tecnici in azione - processo di pulizia delle unità interne

 

 

 frionett Evaporator

 

Jack Wells, Refrigeration Engineer presso Mitchells, pulisce il pensile con il detergente per evaporatori Frionett®.

 

 

Per la pulizia delle singole unità è stata interrotta l'alimentazione elettrica e sono state rimosse le facciate delle apparecchiature nonché i filtri. Il tecnico frigorista ha spruzzato Frionett® Evaporator Cleaner sulle serpentine e ha lasciato agire il prodotto per cinque minuti. Il prodotto è stato quindi rimosso con acqua e l'unità è stata rimontata.


Sebbene il sistema non fosse inizialmente molto sporco, la differenza era chiaramente visibile dopo la pulizia.


Per pulire le unità a cassetta sotto il soffitto, l'elettricità doveva essere spenta. L'intero alloggiamento e la ventola sono stati rimossi in modo che ogni parte possa essere pulita a fondo.

 

 

 

 

Pulizia dell'unità a cassetta sotto il soffitto con il detergente Frionett® Evaporator.

 

 

Il fatto che i prodotti Frionett® possano essere utilizzati per tutte le parti dell'attrezzatura e che non sia necessario cambiare prodotto ogni volta ha reso il processo più semplice.

Dopo la pulizia dell'evaporatore, è stato utilizzato lo spray Frionett® Activ 'RTU* (pronto all'uso) per disinfettare e deodorare l'unità. Formulato per eliminare batteri e alghe, Frionett® Activ' è il prodotto ideale per la pulizia e la manutenzione degli impianti di condizionamento e refrigerazione (ventilatori, evaporatori, unità interne, ecc.).

 

*Battericida: EN 1276 (Pseudomonas aeruginosa, Escherichia coli, Staphylococsus aureus, Enterococcus hirae). Fungicida: EN 1650 (Aspergillus Niger, Candida albicans) 

 .

 

 

Tecnici in azione - processo di pulizia delle unità esterne

 

Durante le operazioni di pulizia, i tecnici hanno notato un forte deterioramento delle unità, in particolare quelle che hanno dovuto operare ininterrottamente per raffreddare la sala del data center durante tutto il periodo di chiusura.

 

A differenza dei sistemi situati all'interno degli edifici, le unità posizionate all'esterno possono essere il bersaglio di molta sporcizia e detriti, come foglie, erba tagliata, escrementi di uccelli e altri oggetti.

 

Le immagini sottostanti ci mostrano l'entità dello sporco rimosso durante il processo di pulizia.

 

 

 

 

 

Prima, durante e dopo la pulizia del condensatore esterno

 

 

Dopo aver estratto lo sporco più visibile, queste unità sono state spruzzate con Frionett® Condenser Cleaner RTU (pronto all'uso). Il prodotto ha funzionato per cinque minuti prima di essere risciacquato con acqua. Il processo è stato estremamente veloce e i risultati ci sono.

 

La maggior parte delle persone ignora o trascura la necessità di fare manutenzione ai sistemi. Per molti, il fatto che l'impianto stia producendo caldo o freddo è sufficiente per suggerire che l'impianto funzioni normalmente. Ma l'accumulo di sporco e detriti ha un impatto finanziario e ambientale significativo, anche prima che si possa rilevare un cambiamento di temperatura.

 

 

Allora, quando sarà la tua prossima pulizia?

 

Feedback sui prodotti Frionett® utilizzati:

 

"I detergenti per serpentine e condensatori Frionett® sono molto facili da usare. Li ho trovati efficaci e non hanno cattivi odori rispetto ad altri prodotti per la pulizia simili sul mercato. "  Dichiara l'ingegnere.

 

 

L'ultima parola

 

Il Direttore Regionale delle vendite, Phil Ralph, commenta : "È importante ricordare che anche se il nostro sistema HVAC non era estremamente sporco, era un buon momento per pulirlo. È importante tenerlo sempre pulito per garantire un funzionamento e prestazioni ottimali".

 

Come dice il famoso detto, prevenire è meglio che curare. Chi non vorrebbe evitare una fattura di riparazione imprevista e costosa se un sistema si guasta? È quindi essenziale impostare un programma di manutenzione regolare per tutti i sistemi HVAC.

 

Con il rientro in massa in sede, si consiglia di effettuare i controlli di pulizia e manutenzione ogni sei mesi.

 

 

Da sinistra a destra: Jack Wells, Refrigeration Engineer presso Mitchells, Phil Ralph, Regional Sales Director presso Climalife e Mel Summers, Direttore Marketing presso Climalife.