Pulizia


Il Nettogaz GC1 è tossico?


NO,
è classificato Xn-R20 nocivo per inalazione (rango minore Xn). Ecco perché abbiamo messo a disposizione una procedura per l'utilizzo più adatto.
Mercati : Industriale
28/ott/2008

Visualizza file

Il Nettogaz GC1 è ecologico?

SI, il Nettogaz GC1 è ODP 0.
La pulizia in un circuito chiuso con recupero del prodotto utilizzato e successivo processo di trattamento dei rifiuti sono ecologici.
28/ott/2008

Visualizza file

Posso pulire il compressore con Nettogaz GC+?

NO, nessun solvente può essere utilizzato per pulire un compressore.
Il compressore deve essere scollegato dal circuito per prevenire eventuali perdite di olio che potrebbero danneggiare le parti in movimento. Valvole di controllo e di espansione così come filtri / essiccatori dovrebbe essere scollegati o rimossi.

28/ott/2008

Visualizza file

Quanto Nettogaz GC1 devo usare?

 

In generale si può stimare la quantità di GC1 Nettogaz necessaria come due o tre volte la carica di refrigerante (dipende dalla struttura del circuito).

Per valutare la quantità di prodotto da realizzare, si può estrapolare la quantità approssimativa di GC1 contenuta in un m lineare

 

 

v ¼ ': circa 20 g

v 3 / 8 ': circa 60 g

v 1 / 2 ': circa 120 g

v 5 / 8: circa 200 g

 v ¾ ': circa 300 g

v l7 / 8 ': circa 420 g

v 1 "1 / 8: circa 710 g

v 1 "3 / 8: circa 1070 g

28/ott/2008

Visualizza file

Perchè il Nettogaz GC1 è così efficiente?

Il Nettogaz GG1 ha un elevato potere solvente come indicato dall' indice Kauri Boutanol che è superiore a 60.
Il suo punto di ebollizione di 20°C-24°C lo rende facilmente estraibile. Gli eventuali residui di  Nettogaz GC1 vengono estratti utilizzando azoto secco.

28/ott/2008

Visualizza file