Con Prestobul Max, la formazione di bolle consente di ottimizzare la ricerca delle perdite


Prestobul Max, confezionato in bombolette da 400 ml, permette di rilevare le perdite sugli impianti di refrigerazione, climatizzazione e condizionamento dell'aria e sui sistemi contenenti un fluido refrigerante o un gas sotto pressione.

In presenza di una perdita, nella zona interessata si formano bolle ben visibili e stabili che consentono al tecnico di localizzarla rapidamente.
Il nuovo prodotto, chiamato Prestobul Max per illustrarne i vantaggi, è stato testato e approvato sul campo da frigoristi ed esperti del settore climatizzazione.

Quali sono i miglioramenti apportati al prodotto?

Gli aspetti migliorabili del prodotto ci hanno consentito di realizzare:

- una nuova formula di colore bianco con una più rapida formazione di bolle, anche in caso di piccole perdite;

- una bomboletta più capiente (400 ml vs 250 ml della precedente versione);

- un diffusore a 2 posizioni, più tecnico e più moderno, che consente l'utilizzo con o senza capillare. Il capillare è integrato nel diffusore e non si stacca più. Il "grip" sul diffusore migliora l'ergonomia.


Qual è il risultato ottenuto?

Prestobul Max è un prodotto indispensabile nella quotidianità, non tossico, non corrosivo, ininfiammabile e biodegradabile.

Il prodotto è indicato per fluidi refrigeranti e gas di qualsiasi natura, tranne l'ossigeno, i comburenti e i gas ad elevata purezza.

Più ergonomico, semplice da utilizzare ed efficace, questo nuovo prodotto affiancherà i tecnici nella ricerca delle perdite.

Modalità d'uso

Nebulizzare posizionando l'estremità del tubo capillare sui componenti da controllare, mantenendo la bomboletta in verticale. In presenza di perdite, le bolle si formeranno immediatamente.